Sperimentazione nella ricerca. (Leggi)

topo-con-cancroLegge 23 giugno 1970, n.503 Ordinamento degli istituti zooprofilattici sperimentali (v. anche Legge 23 dicembre 1975 n.745).

Decreto Ministeriale 1 marzo 1973 Entrata in vigore della VIII edizione della Farmacopea Ufficiale della Repubblica Italiana.

Legge 22 ottobre 1973, n.752 Ratifica ed esecuzione della Convenzione europea relativa alla elaborazione di una farmacopea europea, adottata a Strasburgo il 22 luglio 1964.

Direttiva 75/318/CEE del Consiglio, del 20 maggio 1975 relativa al ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri riguardanti le norme ed i protocolli analitici, tossicofarmacologici e clinici in materia di sperimentazione delle specialità medicinali. Pubblicata in GUCE L147 del 9.6.1975.

Decreto Ministeriale 19 gennaio 1976 Obbligo di registrazione come presidi medico chirurgici di prodotti igienici per gli occhi e di soluzioni per lenti a contatto.

Decreto Ministeriale 29 gennaio 1976 Obbligo della registrazione quali presidi medico chirurgici per i prodotti topicidi e ratticidi ad uso domestico e civile.

Decreto Ministeriale 28 luglio 1977 Regolamento per l’esecuzione degli accertamenti della composizione e della innocuità dei prodotti farmaceutici di nuova istituzione prima della sperimentazione clinica sull’uomo.

Risoluzione del Consiglio del 24 novembre 1986 relativa alla firma, da parte degli Stati membri, della convenzione europea sulla protezione degli animali vertebrati utilizzati a fini sperimentali o ad altri fini scientifici. Pubblicata in GUCE C331 del 23.12.1986.

Decisione 90/67/CEE della Commissione, del 9 febbraio 1990 che istituisce un comitato consultivo per la protezione degli animali utilizzati a fini sperimentali o ad altri fini scientifici. Pubblicata in GUCE L44 del 20.2.1990.

Decreto Legislativo 27 gennaio 1992, n.116 Attuazione della direttiva n.86/609/CEE in materia di protezione degli animali utilizzati a fini sperimentali o ad altri fini scientifici. Pubblicato nel Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n.40 del 18 febbraio 1992. Tale norma lascia in vigore i soli comma 1 e 3 dell’articolo 1 della precedente Legge 12 giugno 1931, n.924 così come modificata dalla Legge 1 maggio 1941, n.615. La norma è stata modificata e integrata da: Avviso di Rettifica pubblicato in Gazzetta Ufficiale 15 dicembre 1992, n.294.

Decreto Ministeriale 29 settembre 1995 “Riconoscimento dei titoli di laurea idonei ed equivalenti ai fini della sperimentazione animale (…) Pubblicato in Gazzetta Ufficiale 3 maggio 1996 e successivo Decreto Ministeriale 26 aprile 2000.

Circolari Ministeriali n.32/92, n.17/93e n.18/93 in G.U. n.120 del 25.5.1993, n.8/94 in G.U. n.163 del 14.7.1994,n.600.10.24495/SP/4439 dell’11 marzo 1999, n.6 del 14 maggio 2001 pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n.144 del 23 giugno 2001.

Su iniziativa del Consiglio dell’Unione Europea è iniziato nel novembre 2008 l’iter di sostituzione della Direttiva 86/609 con una Proposta di nuova Direttiva

vivisezione

Decreto Legislativo 30 giugno 1993, n.270 – Riordinamento degli istituti zooprofilattici sperimentali, a norma dell’art.1, comma 1, lettera h, della legge 23 ottobre 1992 n.421. Il punto g) dell’articolo 4 assegna a questi istituti “l’elaborazione e l’applicazione di metodi alternativi all’impiego di modelli animali nella sperimentazione scientifica“.

Legge 12 ottobre 1993, n.413 Norme sull’obiezione di coscienza alla sperimentazione animale. Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale 16 ottobre 1993, n.244.

Decreto Legislativo 24 aprile 1997 n.126 “Attuazione della direttiva 93/35/CEE recante la sesta modifica alla direttiva 76/768/CEE concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai prodotti cosmetici e della direttiva 95/17/CE recante modalità di applicazione della direttiva 76/768/CEE riguardo alla non iscrizione di uno o più ingredienti nell’elenco previsto per l’etichettatura dei prodotti cosmetici” Pubblicato in GU n.112 del 16.5.1997.

Decreto Ministero della Sanità del 7 aprile 1997 – “Procedure tecniche per l’esecuzione del controllo di Stato per il vaccino anti epatite B” in GU n.142 del 20.6.1997.

Decreto Ministero della Sanità del 7 aprile 1997 – “Procedure tecniche per l’esecuzione del controllo di Stato per il vaccino antipoliomelite” in GU n.142 del 20.6.1997.

Decreto Ministero della Sanità del 7 aprile 1997 – “Procedure tecniche per l’esecuzione del controllo di Stato per il vaccino antimorbilloso” in GU n.143 del 21.6.1997.

Decreto Ministero della Sanità del 7 aprile 1997 – “Procedure tecniche per l’esecuzione del controllo di Stato per il vaccino antiparotite” in GU n.144 del 23.6.1997.

Decreto Ministeriale 15 luglio 1997 Recepimento delle linee guida dell’UE di buona pratica clinica per la esecuzione delle sperimentazioni cliniche dei medicinali. Pubblicato in Gazzetta Ufficiale 18 agosto 1997, n.162. L’Unione Europea ha approvato una Direttiva sullo stesso tema, la cui proposta (97/C 306/10) è pubblicata in GUCE C306 dell’8.10.1997.

Decisione del Consiglio 1999/575/CE del 23 marzo 1998 relativa alla conclusione da parte della Comunità della convenzione europea per la protezione degli animali vertebrati utilizzati a fini sperimentali o ad altri fini scientifici. Pubblicata in GUCE L122 del 24 agosto 1999.

Decreto Legislativo 25 febbraio 2000 n.174 – Attuazione della direttiva 98/8/CE in materia di immissione sul mercato di biocidi. Pubblicato in Supplemento Ordinario della Gazzetta Ufficiale n.101/C2000

Decreto Ministeriale Salute 31 marzo 2008  – Aggiornamento degli allegati del decreto legislativo 25 febbraio 2000, n. 174, recante «Attuazione della direttiva 98/8/CE» in materia di immissione sul mercato dei biocidi”. Pubblicato in GU n. 123 del 27.5.2008

Direttiva 2000/41/CE della Commissione del 19 giugno 2000, che rinvia per la seconda volta il termine per il divieto della sperimentazione animali di ingredienti o miscele di ingredienti per prodotti cosmetici. Pubblicato in GUCE L145 del 20.6.2000. Attuata con Decreto Ministeriale Sanità del 6 luglio 2000 pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.194 del 21.8.2000.

Decreto del Ministro della Sanità 11 aprile 2001 – Recepimento della direttiva 2000/33/CE recante XXVII adeguamento al progresso tecnico della direttiva 67/548/CEE, in materia di classificazione, imballaggio ed etichettatura di sostanze pericolose. Pubblicata sul Supplemento Ordinario n.203 della Gazzetta Ufficiale n.172 del 26.7.2001 Riconosce, per la prima volta per legge, tecniche alternative di ricerca alla sperimentazione animale in tre test.

Decisione 2003/584/CE del Consiglio del 22 luglio 2003 relativa alla conclusione del protocollo di modifica della convenzione europea sulla protezione degli animali vertebrati utilizzati a fini sperimentali o ad altri fini scientifici. Pubblicata in GUCE L198 del 6.8.2003.

Decreto Ministeriale Salute 8 febbraio 2005 – Attuazione dell’articolo 15, comma 7, del Decreto Legislativo 3 febbraio 1997, n. 52, in materia di condivisione di informazioni relative alle sperimentazioni sugli animali. (GU n. 80 del 7.4.2005)

Decreto Legislativo 15 febbraio 2005, n.50 – Attuazione delle direttive 2003/15/CE e 2003/80/CE, in materia di prodotti cosmetici. (Gazzetta Ufficiale n. 87 del 15.4.2005). I prodotti cosmetici finiti testati su animali non sono più commercializzabili.

Legge 22 febbraio 2006, n. 78 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 3, recante attuazione della direttiva 98/44/CE in materia di protezione giuridica delle invenzioni biotecnologiche. Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 58 del 10.3.2006.

Raccomandazione della Commissione Europea del 18 giugno 2007 relativa a linee guida per la sistemazione e la tutela degli animali impiegati a fini sperimentali o ad altri fini scientifici (2007/526/CE). Pubblicata su GUCE L197 del 30.7.2007. Deve essere recepita dall’Italia entro il 15 giugno 2008.

Decreto Ministero della Salute 22 novembre 2007 – Piano di attivita’ e utilizzo delle risorse finanziarie di cui all’articolo 5-bis del decreto-legge 15 febbraio 2007, n. 10, convertito in legge, con modificazioni, dalla legge 6 aprile 2007, n. 46, riguardante gli adempimenti previsti dal regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (REACH). GU n. 12 del 15-1-2008.

Regolamento (CE) N. 440/2008 della Commissione, del 30 maggio 2008, che istituisce dei metodi di prova ai sensi del regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (REACH). Pubblicato sulla GUUE L142 del 31.5.2008

Decreto Legislativo n. 133 del 14 settembre 2009 “Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del Regolamento (CE) n. 1907/2006 che stabilisce i principi ed i requisiti per la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche” (GU n. 222 del 24-9-2009). Il provvedimento definisce le sanzioni applicabili alle violazioni delle disposizioni del Regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH), in applicazione degli articoli 125 e 126 del medesimo regolamento.

Direttiva 2010/63/UE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 22 settembre 2010 sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici. Pubblicata sulla GUCE L 276 del 20.10.2010 Deve essere recepita dagli Stati entro l’1.1.2013.

Add a comment

You must be logged in to comment.

Aiutaci ad Aiutare!!

Maltrattamento.jpg
Mailing list.jpg

Seguici su facebook

Condividi questa pagina

Sponsor

Pubblicità sul sito
Blupet
faifi_cristina
arcaplanet
arcaplanet
Toeletart - Mi faccio Bello

cartapietra
qualazampa
feelgoodbar
erbe
feelgoodbar
Vai alla barra degli strumenti