Adozione cani e gatti - Animalisti Verona

Cosa fare se trovi un cane per strada

1 – Fermati a lato strada e spegni la macchina

2- Attira il cane da lontano e se si avvicina abbassati in modo da invogliarlo ed annusarti

3 – Allunga la mano lentamente e cerca di prenderlo dal collare (se ne ha uno) (Meglio se questo gesto lo fai dal basso verso lalto, ricordalo sempre). Se non ha collare e tu non hai un guinzaglio togli la cinghia della tracolla dalla borsa (a me capita spesso di usarla così) per utilizzarla come guinzaglio di fortuna

4 – Se riesci a prenderlo passa qualche minuto ferma con lui e fatti conoscere (intanto puoi controllare se c’è una medaglietta)

5 – Se ti sembra tranquillo tieni il collare di fortuna leggermente in avanti, mettiti al suo fianco e prova a sollevarlo lentamente percaricarlo in macchina. Se si dovesse girare probabilmente cercherà di mordere la mano con cui lo stai sollevando: usa il guinzaglio per controllarlo ed evitare il peggio

6 – Chiedi a tutti quelli che stanno passeggiando con il loro cane se lo conoscono e se é della zona

7 – Se non trovi nessun indizio utile vai dal veterinario più vicino per la lettura del chip

8 – Se non riesci a riportalo ai legittimi proprietari chiama i vigili e fai uscire il canile

9 – Se puoi fai una foto e appendi volantini nella zona del ritrovamento… E avvisa le associazioni animaliste sul territorio, è importante!!!

10 – Se non riesci ad avvicinarlo o se scappa segnala subito il cane ai vigili e al canile, forse il proprietario è in contatto con loro e lo sta cercando. Non rincorrere mai un cane che scappa: potrebbe farsi prendere dal panico e finire sotto una macchina.

Ricorda che sei tu a fare la differenza!!!

Nota bene: se il cane ha una direzione ben precisa prova ad assecondarlo. A volte lui sa dove deve andare… Provare per credere!!!

images (2)

Articoli 169 e 170 del Codice della Strada Disposizioni in materia di sicurezza stradale. (GU n. 175 del 29-7-2010 – Suppl. Ordinario n.171) L’articolo 31 fissa le modifiche agli articoli 177 e 189 del decreto legislativo n. 285 del 1992, in materia di mezzi di soccorso per animali e di incidenti con danni ad animali.

I SUGGERIMENTI DELL AVVOCATO:

Come comportarsi in caso di rinvenimento di cane abbandonato, maltrattato, ferito/incidentato

Non è assolutamente vero che chi soccorre un animale ne diventa automaticamente affidatario o proprietario, nè è tenuto a pagare di tasca sua interventi veterinari. Certo la prassi a cui siamo abituati è un tantino diversa…

L’iter da seguire è questo, anche in virtù del nuovo codice della strada in caso di sinistri:

1) fermarsi

2) chiamare immediatamente polizia locale, asl, comune e tutti i numeri delle forze dell’ordine (perchè sono tutti competenti). Se fanno storie per intervenire minacciare che denunceremo per “OMISSIONE D’ATTI D’UFFICIO”.

3) far intervenire veterinari di turno all’ASP.

4) se nessuno interviene… recarsi da un veterinario privato e far fatturare il tutto. Presentare fattura al Comune e/o alla ASP (dipende dalle Regioni) e chiederne l’immediato rimborso con lettera di accompagnamento nella quale si descrivono gli eventi e l’assenza di intervento. Inviare la missiva anche alla Procura della Repubblica per conoscenza al fine di far emergere omissioni d’atti d’ufficio.

Chi trova un animale ferito è semplicemente il detentore momentaneo. A meno che non manifesti la volontà di divenirme possessore e proprietario. Il responsabile dei cani vaganti sul territorio è la pubblica amministrazione. Questo vale sia per danni cagionati da loro che cagionati a loro. Per le spese sui randagi è il Comune che deve intervenire. Se chiamiamo e non intervengono siamo noi a sostenere una spesa e loro si arricchiscono. L’azione civile processuale si chiama ingiustificato arricchimento.

Cari saluti a tutti Avv. Maria Morena Suarìa

Add a comment

You must be logged in to comment.

Aiutaci ad Aiutare!!

Maltrattamento.jpg
Mailing list.jpg

Seguici su facebook

Condividi questa pagina

Sponsor

Pubblicità sul sito
Blupet
faifi_cristina
arcaplanet
arcaplanet
Toeletart - Mi faccio Bello

cartapietra
qualazampa
feelgoodbar
erbe
feelgoodbar
Vai alla barra degli strumenti